Intenzioni dell'Apostolato della preghiera

Pubblichiamo il testo italiano delle intenzioni - universale e per l'evangelizzazione - che, come di consueto, il Papa ha affidato all'Apostolato della Preghiera per il 2014.

stemma ratzinger

Gennaio
Universale: Perché venga promosso un autentico sviluppo economico, rispettoso della dignità di tutti gli uomini e di tutti i popoli.
Per l'evangelizzazione: Perché i cristiani delle diverse confessioni possano camminare verso l'unità voluta da Cristo.


Febbraio
Universale: Perché la saggezza e l'esperienza delle persone anziane siano riconosciute nella Chiesa e nella società.
Per l'evangelizzazione: Perché sacerdoti, religiosi e laici collaborino generosamente nella missione di evangelizzazione.


Marzo
Universale: Perché in tutte le culture siano rispettati i diritti e la dignità delle donne.
Per l'evangelizzazione: Perché numerosi giovani accolgano l'invito del Signore a consacrare la loro vita all'annuncio del Vangelo.


Aprile
Universale: Perché i governanti promuovano la tutela del creato e l'equa distribuzione dei beni e delle risorse naturali.
Per l'evangelizzazione: Perché il Signore Risorto colmi di speranza il cuore di quanti sono provati dal dolore e dalla malattia.


Maggio
Universale: Perché i mezzi di comunicazione siano strumenti al servizio della verità e della pace. Per l'evangelizzazione: Perché Maria, Stella dell'Evangelizzazione, guidi la missione della Chiesa nell'annuncio di Cristo a tutte le genti.


Giugno
Universale: Perché i disoccupati ottengano il sostegno e il lavoro di cui hanno bisogno per vivere con dignità.
Per l'evangelizzazione: Perché l'Europa ritrovi le sue radici cristiane attraverso la testimonianza di fede dei credenti.


Luglio
Universale: Perché la pratica dello sport sia sempre occasione di fraternità e crescita umana.
Per l'evangelizzazione: Perché lo Spirito Santo sostenga l'opera dei laici che annunziano il Vangelo nei Paesi più poveri.


Agosto
Universale: Perché i rifugiati, costretti ad abbandonare le loro case a motivo della violenza, trovino generosa accoglienza e vedano tutelati i loro diritti.
Per l'evangelizzazione: Perché i cristiani in Oceania annuncino con gioia la fede a tutte le popolazioni del Continente.


Settembre
Universale: Perché i disabili mentali ricevano l'amore e l'aiuto di cui hanno bisogno per una vita dignitosa.
Per l'evangelizzazione: Perché i cristiani, ispirati dalla Parola di Dio, si impegnino nel servizio ai poveri e ai sofferenti.


Ottobre
Universale: Perché il Signore conceda pace alle regioni del mondo più martoriate dalla guerra e dalla violenza.
Per l'evangelizzazione: Perché la Giornata Missionaria Mondiale risvegli in ogni fedele la passione e lo zelo di portare a tutto il mondo il Vangelo.


Novembre
Universale: Perché le persone che soffrono la solitudine sperimentino la vicinanza di Dio e il sostegno dei fratelli.
Per l'evangelizzazione: Perché i giovani seminaristi, religiosi e religiose abbiano formatori saggi e ben preparati.


Dicembre
Universale: Perché la nascita del Redentore porti pace e speranza a tutti gli uomini di buona volontà.
Per l'evangelizzazione: Perché i genitori siano autentici evangelizzatori, trasmettendo ai figli il prezioso dono della fede.

Dal Vaticano, 1 febbraio 2013

firmapap

(©L'Osservatore Romano 27 febbraio 2013)