Newsletter ilcattolico.it

contact
La nostra newsletter ti consente di ricevere settimanalmente i nostri principali rilanci stampa,
le catechesi e tutti i momenti formativi e le campagne del sito.

Iscriviti, ti aspettiamo, clicca il link qui sotto per accedere alla pagina.

Questa mattina il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza una Delegazione di pescatori proveniente da San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno).
 
Il Santo Padre Francesco ha ricevuto questa mattina in Udienza una Delegazione Ecumenica della Chiesa Luterana di Finlandia in occasione dell’annuale Pellegrinaggio ecumenico a Roma, per celebrare la Festa di Sant’Enrico, patrono del Paese.
 
Le malattie dell'anima vanno guarite e la medicina è chiedere il perdono. Papa Francesco lo dice alla Messa mattutina a Casa Santa Marta commentando il racconto evangelico della guarigione del paralitico compiuta da Gesù. E' giusto, afferma, curare le malattie del corpo, ma "pensiamo alla salute del cuore"? Ce ne dimentichiamo, e non andiamo dal medico che può guarirci
 

Il Papa: la preghiera piccola che commuove Dio

Il Signore ci è vicino, “la sua compassione prenderà su di sé i nostri problemi, i nostri peccati, le nostre malattie interiori”. Lo ha detto Papa Francesco nell’omelia della Messa a Casa Santa Marta, commentando il Vangelo di oggi che racconta la guarigione del lebbroso
 

Udienza generale 15 gennaio 2020

L’Udienza Generale di questa mattina si è svolta alle ore 9.15 nell’Aula Paolo VI dove il Santo Padre Francesco ha incontrato gruppi di pellegrini e fedeli provenienti dall’Italia e da ogni parte del mondo.
 
Quanto male fanno i cristiani "incoerenti" e i pastori "schizofrenici" che non danno testimonianza allontanandosi così dallo stile del Signore, dalla sua autentica "autorità". Ruota intorno a queste parole chiave l'omelia del Papa nella Messa del mattino a Casa Santa Marta rivolta al popolo di Dio, un popolo "mite" e "saggio" che tollera ma sa distinguere al di là dell'ipocrisia
 

Angelus 12 gennaio 2020

Conclusa, nella Cappella Sistina, la celebrazione della Santa Messa nella Festa del Battesimo del Signore con il Rito del Battesimo dei Bambini, alle ore 12 il Santo Padre Francesco si è affacciato alla finestra dello studio nel Palazzo Apostolico Vaticano per recitare l’Angelus con i fedeli ed i pellegrini riuniti in Piazza San Pietro.
 
Alle ore 9.30 di questa mattina, Festa del Battesimo del Signore, il Santo Padre Francesco ha presieduto nella Cappella Sistina la Santa Messa nel corso della quale ha amministrato il Sacramento del Battesimo a 32 neonati,17 bambini e 15 bambine.
 
Questa mattina, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza la Comunità del Pontificio Collegio Etiopico in Vaticano in occasione del centenario della fondazione.
 
L'amore è concreto e si esprime facendo il bene. Così Papa Francesco nell'omelia alla Messa di questa mattina commentando la Prima Lettura suggerita dalla liturgia di oggi. L'indifferenza è un modo nascosto di non amare Dio e di non amare il prossimo, afferma ancora. Bisogna invece "sporcarsi le mani" ricordando che è Dio che ci ha amati per primo
 
Celebrando la Messa a Casa Santa Marta, Francesco riflette sulla Prima Lettura. San Giovanni, spiega, indica la strada per arrivare alla pace: bisogna “rimanere nel Signore” con l’amore che si riconosce nelle “piccole cose”. La pace nel mondo si costruisce a partire dalla pace nei cuori
 
Questa mattina, nella Sala Regia del Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i Membri del Corpo Diplomatico accreditato presso la Santa Sede per la presentazione degli auguri per il nuovo anno.
 
Pubblichiamo di seguito il telegramma di cordoglio per le vittime dell’incidente aereo avvenuto alle prime ore dell’alba, nei pressi dell’aeroporto internazionale di Teheran Imam-Khomeini, (Iran), inviato alle autorità civili ucraine dal Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin, a nome del Santo Padre Francesco:
 

Udienza generale 8 gennaio 2020

L’Udienza Generale di questa mattina si è svolta alle ore 9.10 nell’Aula Paolo VI dove il Santo Padre Francesco ha incontrato gruppi di pellegrini e fedeli provenienti dall’Italia e da ogni parte del mondo.
 
Papa Francesco riprende le Messe del mattino a Casa Santa Marta e ricorda, con san Giovanni apostolo, che lo Spirito Santo "è la garanzia che Dio rimane in noi", e di non prestare fede allo spirito del mondo, che ci rende incoscienti, al punto da non distinguere il bene dal male
 

Angelus 6 gennaio 2020

Conclusa, nella Basilica Vaticana, la celebrazione della Santa Messa nella Solennità dell’Epifania del Signore, alle ore 12 il Santo Padre Francesco si è affacciato alla finestra dello studio nel Palazzo Apostolico Vaticano per recitare l’Angelus con i fedeli ed i pellegrini convenuti in Piazza San Pietro.
 
Alle ore 10 di questa mattina, Solennità dell’Epifania del Signore, il Santo Padre Francesco ha presieduto la Celebrazione Eucaristica nella Basilica Vaticana.