Cattolici progressisti? Cattolici tradizionalisti? Cattolici integralisti? No grazie, cattolici "integrali", cattolici e basta.

bendetto-xvi-parola-di-dioDalla prima lettura del giorno

Libro di Daniele 3,14-20.46.50.91-92.95.

Nabucodònosor disse loro: "È vero, Sadràch, Mesàch e Abdènego, che voi non servite i miei dei e non adorate la statua d'oro che io ho fatto innalzare?

Ora, se voi sarete pronti, quando udirete il suono del corno, del flauto, della cetra, dell'arpicordo, del salterio, della zampogna e d'ogni specie di strumenti musicali, a prostrarvi e adorare la statua che io ho fatta, bene; altrimenti in quel medesimo istante sarete gettati in mezzo ad una fornace dal fuoco ardente. Qual Dio vi potrà liberare dalla mia mano?".

Ma Sadràch, Mesàch e Abdènego risposero al re Nabucodònosor: "Re, noi non abbiamo bisogno di darti alcuna risposta in proposito;

sappi però che il nostro Dio, che serviamo, può liberarci dalla fornace con il fuoco acceso e dalla tua mano, o re.

Ma anche se non ci liberasse, sappi, o re, che noi non serviremo mai i tuoi dei e non adoreremo la statua d'oro che tu hai eretto".

 

E quali sono i vitelli d'oro da non adorare?

Non solo il denaro, non solo l'amor proprio, non solo la propria stima, non solo le ideologie, non solo le grandi o piccole posizioni acquisite socialmente, non solo il politicamente corretto, non solo il peccato, non solo ogni forma di lussuria,

ma anche tutto ciò che appare buono, anche le cose buone, le buone intenzioni, che non danno a Dio il posto che gli è proprio.

Lui sommamente amato e sommamente servo che si è donato e umiliato, senza riserve, per ciascuno per riscattarci dalla tirannia di satana e del nostro io ferito.

Io ferito che è alla base delle declinazioni ideologiche di un cattolico che si "inquina" con la statua d'oro che si costruisce.

Cattolici progressisti, cattolici tradizionalisti, ma per favore, basta! Queste visioni sono ormai retro-datate e servono solo a far sopravvivere elìte bisognose di protagonismo che spiritualizzano una lussuria comune.

Lussuria spiritualizzata che nutre e porta incenso alla statua d'oro del sé.

Siamo Cattolici è questo è tutto perché stiamo con Cristo e stiamo con Pietro e qui, educhiamo la nostra coscienza.