Essere lievito buono

Volto-Gesu-zeffirelliDalla prima lettura di oggi: 1Cor 5,1-8

"Non sapete che un po’ di lievito fa fermentare tutta la pasta? Togliete via il lievito vecchio, per essere pasta nuova, poiché siete àzzimi. E infatti Cristo, nostra Pasqua, è stato immolato! Celebriamo dunque la festa non con il lievito vecchio, né con lievito di malizia e di perversità, ma con àzzimi di sincerità e di verità."

Guardati allo specchio; quello vero.
Chiediti: qual è il mio lievito?
Scegli, finalmente, per Cristo, senza indugi.

Lunedì della XI settimana delle ferie del Tempo Ordinario

S. Eliseo, profeta A.T. († ca. 790 a.C.)

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.