Rassegna stampa etica

Il sesso fecondo

Sono contrario al DDL Zan, e in particolare alla premessa da cui parte, espressa nell’art. 1, essenzialmente per un motivo: la sua pretesa di determinare il sesso e poi il genere, l’orientamento e l’identità sessuale in astratto. La giudico un’operazione ideologica consistente nel sottomettere la realtà al concetto per negarla e mistificarla.

Continua su Pro Vita

-> VD anche

Il progetto di Legge Zan: una legge viziata dall’ideologia