Rassegna stampa formazione e catechesi

Il vescovo Eugenio Corecco e la sinodalità

Eugenio CoreccoP. Pietro Messa, ofm

La biografia di Eugenio Corecco (1931-1995) si interseca con vari sinodi; ancora prima che Giovanni Paolo II nel 1986 lo nominasse vescovo di Lugano fece parte fu membro della Commissione teologica e la Commissione centrale per la preparazione del Sinodo Svizzero 1972. Da vescovo partecipò a due sinodi ordinari dei Vescovi.
Su invito e nomina pontifica al sinodo del 1987 sulla “Vocazione e missione dei laici nella Chiesa e nel mondo” mentre nel 1990 qua­le rappresentante della Conferenza dei Vescovi Svizzeri a quello sulla Formazione al sacerdozio". 
Considerando la sua preparazione culturale nonché esperienza pastorale la rilettura dei suoi scritti sulla sinodalità risultano alquanto illuminanti. Ad esempio ebbe a scrivere: "Oggi tuttavia i tempi sembrano maturi per osare un approccio dottrinale complessivo al fenomeno della sinodalità. Ciò è tanto più necessario perché, senza un’ipotesi dottrinale valida, anche la lettura della storia diventa ardua, soprattutto se lo scopo non fosse solo quello di raccogliere informazioni, ma anche di distinguere, nella molteplicità fenomenologica dell’attività sinodale, gli elementi che appartengono alla caducità del tempo, da quelli che appartengono alla sostanza della tradizione ecclesiale. Non è forse stato Yves Congar che, proprio da Parigi, ci ha esortati a saper distinguere tra «Les traditions et la Tradition de l’Eglise» ?".
I testi di monsignor Eugenio Corecco sulla sinodlaità si possono leggere in Sezione III – La sinodalità | Eugenio Corecco.


Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.